Tag

, , , , ,

Il nubifragio

si annuncia lieto e sereno

perché stanotte ho dormito

come Dio comanda.

 

E anche se verranno altri inverni

dopo di questo,

il peggiore l’avremo superato insieme

grazie a te, che mi hai rimboccato le coperte.

 

Così riscoperta, tra sogni che perdonano

i miei infiniti errori

e voglia di fare l’amore,

ho ritrovato te,

 

più grande di tutto il repertorio onirico

messo insieme,

a spaventare la Realtà burrascosa

di una sterile psicoanalisi delle falsità.

 

Ornella Spagnulo – tutti i diritti riservati

Pubblicità