Tag

, , , ,

Su tante cose da fare,

mi arrovello su quale sia la migliore:

buttare la spazzatura o stare al telefono,

rassettare i capelli o pensare all’orgoglio.

 

E sulla linea delle cose non dette

viaggia sempre quel tanto di scontentezza

che può trasformare gli umori in amori.

 

Sto qua, con la spada di San Michele Arcangelo

in testa,

ricordando l’atmosfera della sotterranea

a Lui dedicata, un estate al monte.

 

E mi chiedo se scrivere sia uno sbaglio,

un frutto del terrore o un errore?

 

Se nessuno riconosce nelle mie preghiere

un grido di pace e di luce.

 

Ornella Spagnulo

Pubblicità